mercoledì 15 febbraio 2012

Il nostro menù di S. Valentino

Parlando di feste comandate, anniversari, compleanni & co. ho sempre paura di cadere nell'ovvio e di dire banalità, così tiro avanti e come promesso vi presento il nostro menù di ieri, tanto il mio pensiero l'ho già più o meno espresso.
A S. Valentino solitamente preparo con più cura una bella cenetta, cercando di concentrarmi sulla presentazione dei piatti e mettendo quel tocco di originalità che l'occasione richiede, pur preparando piatti piuttosto semplici. Preferisco quindi fare dei piatti unici, così non si è costretti a mangiare troppo e poi perchè con la varietà di ingredienti si può giocare un po' di più sulla presentazione.
Ecco la mia interpretazione per questo S. Valentino 2012.

Abbiamo quindi cominciato con un piatto classico, semplicissimo e a prova di bimbo, anche se un po' rivisitato nella veste.

Straccetti di pollo all'arancia con riso basmati e bietole al vapore (x 3 persone)
400 gr circa di filetto di pollo a fette
2 arance
farina
1 noce abbondante di burro
sale
finocchietto per guarnire (facoltativo)

100 gr di riso basmati
salsa di soia
bietole



Ho lavato bene il riso basmati, per togliere l'amido, e l'ho messo ammollo per più di 30 min finchè non si è un po' ammorbidito. Nel frattempo ho lavato e ho cotto a vapore prima le bietole. Dopo ho cotto sempre a vapore il riso, perchè rimanesse bello sgranato.
Ho battuto e tagliato a strisce le fette di pollo. Le ho poi infarinate e messe in una padella anti-aderente dove avevo sciolto una noce di burro abbondante.
Ho fatto cuocere il pollo a fiamma bassa, per non fare bruciare il burro, finchè non si è creata una leggera e dorata crosticina da entrambe le parti delle strisce di carne.
Ho versato sul pollo il succo delle due arance ed un po' d'acqua ed, alzando la fiamma, ho proseguito la cottura ancora per qualche minuto finchè non si è creata una salsina piuttosto densa.
Ho poi composto il piatto cercando di tenere gli ingredienti separati.
Il riso l'ho condito solo con qualche goccia di salsa di soia, niente sale.

Heart Oreo cheesecakes ai lamponi (x 2-3 porzioni)
Riducendo un po' le dosi per fare una cheesecake intera, con le dosi che vi riporto qui sotto ho riempito 2 stampini a cuore più grandi (di circa 10 cm di larghezza) + 1 stampino più piccolo. Quindi regolatevi voi a seconda delle dimensioni dei vostri.

Base:
100 gr biscotti Oreo (privati della farcitura)
50 gr burro fuso
2 cucchiaini zucchero

olio di mandorle

Crema:
125 gr Philadelphia
150 gr panna
100 gr ricotta
60 gr zucchero a velo vanigliato
2 fogli colla di pesce

Topping:
3 cucchiai di marmellata di lamponi
cioccolato bianco
lamponi
zucchero a velo




Ho unto gli stampi con con qualche goccia di olio di mandorle. Ho sbriciolato i biscotti e li ho mischiati al burro fuso, compattando il tutto nello stampo, che ho messo subito in frigo.
Ho messo i fogli di colla di pesce ad ammorbidire nell'acqua.
In una ciotola ho lavorato il philadelphia e la ricotta con lo zucchero.
A parte ho semimontato la panna, che ho poi incorporato a poco a poco agli altri formaggi. Infine ho aggiunto al composto la colla di pesce, fatta sciogliere sul fuoco.
Ho versato la crema sulla base di biscotti ed ho messo in frigo per circa 3 ore.
Trascorso questo tempo ho frullato la marmellata di lamponi per renderla più morbida e l'ho spalmata sui cuori, mettendoli stavolta in frezeer.
Ho poi sciolto del cioccolato bianco, l'ho messo in un sac-a-poche e con un cornetto a punta media ho creato la scritta LOVE su della carta da forno. Alla fine ho tirato fuori i mini-cheesecakes dal freezer una ventina di minuti prima di servire e li ho adagiati sul piatto, guarnendoli con dei lamponi freschi spolverati di zucchero a velo e la scritta di cioccolato.

Vi ricordo che, se vi è sfuggito, avete tempo fino al 29 febbraio per partecipare al mio 1° giveaway per festeggiare insieme a me il 1° anno di Creamamma.


Con questo post partecipo al Linky Party Creative Valentine de "La gatta sul tetto"

14 commenti:

cinzia corbetta ha detto...

Le tue ricette sono sempre molto originali e la presentazione è da alta cucina! Bravissima!
baci

Artefatti Clod ha detto...

complimenti... questo sì che è festeggiar per bene!!
magnifico tutto!!! vuoi mettere noi le buste del caffé non ce le siamo mica gustate??

Ciao baci
Clod

ele ha detto...

che tenero quel cuoricino! il pollo mi piace ed ho già copiato la ricetta! baci

Suzy ha detto...

Sei bravissima come al solito!!
non solo ne lavori creativi ma anche nella cucina creativa!!
Ora vado a vedere come funziona il Give away, così lo faccio!
Baci

manu ha detto...

cioa belle ricettine...
domanda 1: che olio di mandorle hai usato?
domanda 2: hai usato stampi in silicone?
grazie buon tutto ciao manu

clara ha detto...

Grazie 1000 Ragazze! Il maritino ieri sera chiedeva se era rimasto qualcosa. E vabbè che S. Valentino dovrebbe essere tutti i giorno, ma adesso non esageriamo!!! ;-D
@Manu: 1) ho usato dell'olio di mandorle puro e senza profumi ovviamente. 2) I miei stampi erano in acciaio, del tipo taglia-biscotti o coppapasta per intenderci. Grazie per fare sentire la tua presenza!

Certain Creatures ha detto...

Menu a dir poco stupendo!!
:)

clara ha detto...

:-D

DANIELA ha detto...

Finalmente!!!posso fare i complimenti anch'io a mia sorella che modestamente è proprio brava!!Non ti conviene però farmi vedere tutte queste prelibatezze...quando vengo a Milano sennò ti tocca stare in cucina!!!!! GNAM GNAM!!!

cinzia corbetta ha detto...

ma dài, ero stata la prima a commentare un anno fa..ma come passa il tempo? Grazie per aver partecipato al linky!!
baci

Ricamo a Doppio Filo ha detto...

Semplici ma d'effetto!! Mi piace!!
Naty

IoContemporaneaRetrò ha detto...

I tuoi piatti sono bellissimi sembra un peccato mangiarli, il cuore poi è da copertina. Baci e a presto. Nuova follower

Anonimo ha detto...

ma lo yogurt ci va o no?

clara ha detto...

@Anonimo: grazie per avermi fatto notare l'errore, che è stato corretto! Lo yogurt non c'è. ;-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...