Alberelli biscotto al tè matcha, bacche di goji e frutti di bosco e casetta di biscotti

10 giorni a Natale... ehmmm, ma così poco? Siete tutti già con i capelli dritti o probabilmente pensate che vi si drizzeranno nei prossimi giorni? O invece siete tranquilli perchè siete super-organizzati/e e, avendoci pensato per tempo, a voi il tran-tran natalizio fa un baffo?
Io diciamo che al momento sto a metà strada (capelli semi-ritti!) considerando anche che ho appena iniziato un nuovo lavoro, in un posto nuovo, dove tutto è nuovo... beh, vi lascio immaginare... 
Comunque, ritornando a noi, al momento tra le poche mie certezze da qui a Natale posso dire di avere le colazioni pronte per i prossimi giorni! Almeno quelle... Per il resto si vedrà! ;-)


Ogni mattina festeggeremo l'avvicinarsi al Natale sgranocchiando un alberello o un pezzetto di casetta e vi assicuro che ci si alza di certo con un umore diverso! Niente male no?
Ho fatto pure la frolla in quantità e l'ho surgelata così posso anche supplire all'occorrenza, olè!



Alberelli al tè matcha, bacche di goji e frutti di bosco
250 gr di farina 00
150 gr di burro
125 gr di zucchero a velo
100 gr di farina di pistacchi + 25 gr per decorare
3 tuorli
2-3 cucchiaini di tè matcha

1 goccio di latte
bacche di goji
frutti di bosco misti secchi

Ho messo ammollo in acqua fredda le bacche di goji ed i frutti di bosco (quantità a vostra discrezione), per farle reidratare.
Ho lavorato il burro ammorbidito con lo zucchero a velo ed ho aggiunto i tuorli continuando a mescolare. Ho unito poi i pistacchi, la farina ed il tè matcha (io ho messo 2 cucchiaini e l'aroma non è risultato troppo deciso, quindi aumentate un po' le dosi se volete che sia più evidente).
Ho lavorato velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo, l'ho avvolto in una pellicola e l'ho fatto riposare in frigo per circa mezz'ora.
Dopo ho steso con il mattarello l'impasto tra due fogli di carta forno, lasciando un'altezza di circa 1 cm, ed ho iniziato a ricavare i miei alberelli. Io ho preferito farli stilizzati di dimensioni diverse e quindi ho prima disegnato le sagome sul cartoncino e poi ho ricavato i biscotti, servendomi di un taglierino di precisione. Ma certamente se usate le formine già pronte, verranno bene e saranno piacevoli lo stesso!
Una volta ricavati tutti i biscotti ed averli posizionati sulla placca del forno ricoperta di carta da forno, ho scolato ed asciugato le bacche di goji e i frutti di bosco, li ho tagliati a piccoli pezzetti e con lo stesso taglierino (va bene anche qualcos'altro che abbia una punta) li ho inglobati nella frolla dei biscotti, cercando di metterli in maniera strategica in modo da avere una decorazione armonica anche nei colori.
Poi ho spennellato la superficie dei biscotti con del latte ed ho sparso sopra un po' di farina di pistacchio.
Ho infornato a 170° per circa 20-23 minuti.


La casetta, che qui vedete in versione notturna (da notare che si tratta del mio primo esperimento fotografico in "notturna"!), ovviamente la potete fare scegliendo la base che vi pare e decorarla a vostra scelta.
La mia non è di pan di zenzero, ma è fatta con una frolla semplice (qui la ricetta) con l'aggiunta però di cannella e zenzero. Per le falde del tetto ho scelto invece di usare una base di sapore più neutro e con un peso minore della frolla, visto che poi ho aggiunto sopra la copertura per simulare le scandole di legno dei tetti di montagna. Ho dunque usato 3 crackers non salati per ogni falda, uniti insieme dalla glassa reale e disposti a scaletta, che ho poi ricoperto con delle mandorle pelate a filetti.
Il colmo del tetto ed il timpano sono delineati da pezzetti di frutti di bosco secchi di diverso colore.

E fin qui, ci siamo!
Ma per il menù delle Feste come siamo messi?
Ehhhhhmmm, magari vi farò sapere in seguito... magari ditemi anche voi, così forse mi verrà un'idea!
Bacioni e buona settimana a tutti!

Link a questo post:
Alberi di Natale commestibili - i salati
Alberi di Natale commestibili - i dolci

9 commenti:

Pasticci Patapata ha detto...

solendida mise en place!!!! buon nataleeeee :)

Claudia ha detto...

Mamma miaaaaaaaaaaa, li sto mangiando con gli occhi!!! Bellissimi :)

dolcezzedimamma ha detto...

Ma avete il coraggio di mangiarli?
(P.s. Ho comprato la lana ;-) )

°°valeria°° ha detto...

che buono!
Auguri di un sereno Natale da trascorrere in famiglia, pieno di piccole e grandi emozioni da ricordare
Buon Natale Valeria

clara ha detto...

@Pasticci Patapata: ti ringrazio! Tantissimi auguri anche a te!
@Claudia: grazie! Stanno finendo...
@Dolcezze di mamma: guarda, meno male che ho congelato altra frolla al tè, perchè hai voglia se abbiamo coraggio!
Evvai con la maglia allora! Fammi sapere, eh? ;-)
@Valeria: grazie! Grazie del pensiero e tantissimi auguri anche a te e la tua famiglia!

Silvia Mammabook ha detto...

Oddio ma che meraviglia!
Anch'io ho i capelli ritti, ho finito di preparare l'AJ ma ora sto cercando di finire i regali per i bambini!!!!

clara ha detto...

@Silvia: Grazie! Ehehehe! Capelli ritti anche qui! Non ho ancora finito niente, ma ce la possiamo fare! ;-)

Pia ha detto...

E qui si rimane a bocca aperta anche per le foto che sono proprio un piacere qui da te! Sempre sul pezzo eh! Le bacche di goji devo ancora provarle. Lo farò!

clara ha detto...

@Pia: grazie, sei sempre gentilissima! Sono contenta che ti piaccia, è la prima volta che faccio una casetta di biscotti e alberi del genere!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...